• Sport
  • martedì 5 marzo 2019

La Commissione arbitri della FIFA ha chiesto che il VAR sia usato anche ai Mondiali di calcio femminile

Lunedì 4 marzo il presidente della Commissione arbitri della FIFA, Pierluigi Collina, ha proposto che il VAR – la video assistenza arbitrale – venga utilizzato anche durante i Mondiali di calcio femminili, che si terranno in Francia dal 7 giugno al 7 luglio. Già la scorsa settimana Gianni Infantino, presidente della FIFA, si era espresso in favore dell’utilizzo del VAR nei Mondiali femminili ma la decisione definitiva verrà presa nella riunione del Consiglio della FIFA che si terrà la settimana prossima a Miami, negli Stati Uniti. Il VAR è utilizzato nei campionati di calcio di Italia, Spagna e Germania, e dal prossimo anno sarà usato anche in Inghilterra. Nel 2018 è stato impiegato anche durante i Mondiali di calcio maschili e quest’anno è stato introdotto per la prima volta in Champions League, a partire dagli ottavi di finale.

(Koki Nagahama/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.