• Italia
  • martedì 5 Marzo 2019

È morto l’avvocato Sandro Canestrini, famoso soprattutto per aver difeso le comunità del Vajont

È morto a 97 anni l’avvocato Sandro Canestrini, conosciuto soprattutto per aver difeso le comunità di Erto e Casso nei processi per il disastro del Vajont. Canestrini aveva lavorato come avvocato fino al 2014. Nella sua carriera si era occupato anche del disastro della Val di Stava, in provincia di Trento, e aveva partecipato al primo maxiprocesso contro la mafia a Palermo e al processo contro Michael Seifert, il militare nazista responsabile del campo di concentramento di Bolzano. Durante la Seconda guerra mondiale Canestrini aveva fatto parte della Resistenza e negli anni Ottanta era stato consigliere comunale a Rovereto e consigliere regionale del Trentino-Alto Adige con il Partito Comunista e con la Nuova Sinistra – Neue Linke.

(ANSA/Oldpix)