In a June 13, 2013 photo, The Wedding Dance by Pieter Bruegel the Elder is displayed at the Detroit Institute of Arts in Detroit. In a quest to balance the budget in cash-strapped Detroit, the city's emergency manager is proposing a controversial idea: sell the city's art. (AP Photo/Carlos Osorio)
  • mini

Una festa fiamminga del XVI secolo

In uno dei due dipinti di Pieter Bruegel il Vecchio conservati negli Stati Uniti

“Danza nuziale” di Pieter Bruegel il Vecchio al Detroit Institute of Arts in Detroit, nel 2013 (AP Photo/Carlos Osorio)

Negli Stati Uniti è conservato uno dei dipinti di Pieter Bruegel il Vecchio per cui si dice che l’artista rappresentò la gioia di vivere tipica delle Fiandre, la regione – oggi parte del Belgio – in cui nacque e visse per quasi tutta la vita: Danza nuziale, dipinto nel 1556. Il soggetto dell’opera è un ballo durante una festa di matrimonio contadina ed è uno dei tre dipinti di Bruegel su questo tema che ci sono rimasti, insieme a Corteo nuziale, conservato a Bruxelles, e Banchetto nuziale, conservato a Vienna. Fu considerata una delle numerose copie di dipinti di Bruegel perduti fino a che nel 1941, grazie a un restauro, si potè dimostrare che era originale.

TAG: