• Mondo
  • Questo articolo ha più di tre anni

Il presidente uscente Macky Sall è stato rieletto alle elezioni presidenziali in Senegal

La commissione elettorale del Senegal ha annunciato che il presidente uscente Macky Sall ha vinto al primo turno le elezioni presidenziali con il 58,27 per cento dei voti. Per Sall, che è il quarto presidente del Senegal da quando il paese ha ottenuto l’indipendenza e che era stato eletto per la prima volta nel 2012, la vittoria era piuttosto scontata. Lo scorso mese, infatti, due noti politici di opposizione erano stati esclusi dal voto a causa di precedenti condanne per corruzione: Khalifa Sall, ex popolare sindaco di Dakar (capitale del Senegal), e Karim Wade, figlio di un ex presidente senegalese.

Tra gli altri candidati Idrissa Seck ha ottenuto il 20,5 per cento dei voti mentre Ousmane Sonko il 15,67 per cento. Tutti i candidati sconfitti hanno tenuto una conferenza stampa a casa di Seck, dichiarando di rifiutare l’esito delle elezioni ma di non voler fare ricorso al Consiglio costituzionale. La parlamentare europea Elena Valenciano, a capo del gruppo di osservatori dell’Unione Europea, ha detto che le elezioni sono state «calme e trasparenti», ma ha aggiunto che si sono svolte «in un clima caratterizzato da mancanza di fiducia e da un dialogo bloccato tra l’opposizione e la maggioranza».

(Xaume Olleros/Getty Images)