• Mondo
  • venerdì 1 marzo 2019

Almeno 18 persone sono morte in un attentato a Mogadiscio, in Somalia

Almeno 18 persone sono morte in un attentato nei pressi di un hotel a Mogadiscio, in Somalia: la polizia ha detto che prima è esplosa un’autobomba, giovedì sera, e poi nella notte c’è stato uno scontro a fuoco tra alcuni miliziani e le forze dell’ordine. Ci sono almeno 40 feriti, e lo scontro era ancora in corso nelle prime ore della mattina di venerdì: alcuni terroristi sono ancora chiusi dentro un edificio vicino all’hotel Maka Almukarramah. Anche se non ci sono ancora state rivendicazioni si ritiene che l’attentato sia stato compiuto da al Shabaab, gruppo terroristico jihadista nato nel 2006 e da anni responsabile di frequenti e gravi attentati in Somalia.

(AP Photo/Farah Abdi Warsameh)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.