• Italia
  • mercoledì 27 Febbraio 2019

Tutti gli imputati nel processo per la costruzione del grattacielo della Regione Piemonte sono stati assolti

Tutti gli imputati nel processo per la costruzione del grattacielo della Regione Piemonte, a Torino, sono stati assolti. Il principale imputato era l’ex presidente della Regione (tra il 1980 e il 1983) e imprenditore Ezio Enrietti: era accusato di aver fatto pressioni affinché venisse approvata una variante del progetto che avrebbe permesso alla sua azienda di guadagnare di più. Il grattacielo, i cui lavori di costruzioni sono iniziati nel 2011 su progetto di Massimiliano Fuksas, sono ancora in corso.

ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO