• Italia
  • lunedì 25 febbraio 2019

Heetch, che offriva un servizio simile a Uber, ha sospeso il suo servizio in Italia

Lunedì 25 febbraio, Heetch – l’azienda francese che offre un servizio di noleggio auto con conducente (NCC) simile a Uber – ha sospeso le sue attività in Italia. La sospensione è temporanea, come si legge in una nota dell’azienda condivisa con tutti i clienti, ed è stata presa per la«situazione legislativa avversa» che non permette al servizio «di operare nelle condizioni desiderate». Heetch aveva aperto una divisione in Italia nel 2017, ma operava solo a Milano. Il servizio era attivo nelle ore notturne, tra le 20 e le 6 del mattino, e offriva passaggi a tariffe ridotte rispetto a quelle di altri concorrenti sul mercato.

A dicembre il Consiglio dei ministri aveva approvato un nuovo decreto legge per gli NCC che prevede che possano operare in ambito provinciale, senza dover ritornare sempre in rimessa, ma solo se nel loro foglio di servizio sono già indicate «più prenotazioni oltre la prima».

(AP Photo/Jacques Brinon)
TAG: ,

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.