• Mondo
  • Questo articolo ha più di tre anni

Sono stati soccorsi quattro sciatori che erano stati travolti dalla valanga a Crans-Montana

In Svizzera le ricerche per soccorrere gli sciatori che potrebbero essere stati travolti da una valanga sulle piste da sci di Crans-Montana, nel Canton Vallese, sono andate avanti nella notte tra martedì e mercoledì dopo che quattro persone erano state soccorse martedì: una – un uomo francese di 34 anni – era in condizioni gravi ed è morta. Circa 240 soccorritori hanno lavorato sul sito della valanga ma le ricerche sono state interrotte questa notte perché non sono arrivate segnalazioni di ulteriori dispersi. Martedì sulle piste c’erano circa 8 mila sciatori e la neve della valanga ha coperto circa 400 metri di una pista.

La neve che ha coperto parte di una pista da sci di Crans-Montana, in Svizzera, dopo una valanga, il 19 febbraio 2019 (KEYSTONE/Denis Mentha)