• Media
  • giovedì 7 febbraio 2019

L’editore di Open ha smentito che Massimo Corcione non sia più il direttore del giornale

Aggiornamento: L’editore di Open ha smentito al direttore del Post che Massimo Corcione non sia più il direttore della testata, come aveva scritto nel numero uscito oggi la rivista di settore Prima Comunicazione.

***

Massimo Corcione non è più direttore di Open, il giornale fondato dal direttore del TgLa7 Enrico Mentana. La notizia, non ancora ufficiale, è stata diffusa questa mattina dal mensile Prima comunicazione ed è stata confermata al Post da fonti interne alla redazione. Corcione, 61 anni, ex direttore di Sky Sport e per lungo tempo stretto collaboratore di Mentana al Tg5, era stato nominato direttore lo scorso novembre, poco prima dell’apertura del giornale online. La redazione di Open per il momento ha preferito non commentare la notizia.

Secondo quanto appreso dal Post, da diverse settimane Corcione non si occupava più direttamente del lavoro in redazione. L’editore aveva giustificato la sua assenza con ragioni di salute. Secondo Prima Comunicazione, la decisione di cambiare direttore è dovuta invece ai risultati inferiori alle aspettative ottenuti dal giornale nelle sue prime settimane. Non è chiaro chi sostituirà Corcione, ma secondo Prima Comunicazione il suo ruolo al momento viene svolto dalla vicedirettrice Serena Danna e dalla caporedattrice di Roma, Sara Menafra.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.