È morto il banchiere Guido Roberto Vitale, aveva 81 anni

Il banchiere e uomo d’affari Guido Roberto Vitale è morto a 81 anni. Negli anni Settanta aveva fondato con Carlo De Benedetti – noto imprenditore, presidente onorario di Gedi, editore di Repubblica – la banca Euromobiliare. In seguito aveva fondato nel 1992 la Vitale Borghesi & C., una società di consulenza finanziaria che era stata acquistata nel 1998 dalla banca statunitense Lazard. Dal 1997 al 2001 era stato presidente di Lazard Italia per poi fondare una nuova società di consulenza, la Vitale&Co (originariamente Vitale & Associati), di cui oltre che fondatore era stato anche presidente. Tra gli altri incarichi, dal 2003 al 2005 fu anche presidente di RCS, uno dei principali gruppi editoriali italiani.

Guido Roberto Vitale nel 2001. (ANSA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.