• Media
  • giovedì 10 gennaio 2019

È morto il giornalista Guido Quaranta, ex cronista parlamentare dell’Espresso; aveva 91 anni

Il 10 gennaio è morto il giornalista Guido Quaranta, storico cronista parlamentare del settimanale L’Espresso. Aveva 91 anni. Quaranta era nato a San Francesco al Campo (Torino) il 18 giugno 1927 ed era ricoverato dallo scorso 7 gennaio all’ospedale Gemelli di Roma in seguito a un ictus. Aveva iniziato la sua carriera di cronista parlamentare nel 1959 a Paese Sera, dove rimase per dieci anni per poi passare prima a Panorama e poi a L’Espresso. Nell’articolo scritto in suo ricordo dall’attuale direttore dell’Espresso, Marco Damilano, Quaranta viene descritto come un maestro nel raccontare i retroscena del Parlamento, grazie alla sua capacità di dare voce «anche ai militi ignoti del Transatlantico, i deputati comuni, i peones immancabilmente calpestati dalla volontà delle segreterie che li sovrastano, eppure pronti a colpire per certificare la loro esistenza».

(L'articolo in ricordo di Guido Quaranta pubblicato dall'Espresso)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.