• Mondo
  • lunedì 31 Dicembre 2018

Due ricchissime famiglie saudite hanno comprato 62 passaporti maltesi

Decine di persone appartenenti a due ricchissime famiglie saudite, gli al Muhaibid e gli al Agil, sono diventati cittadini di Malta, e quindi dell’Unione Europea, dopo avere comprato passaporti maltesi per diversi milioni di euro, ha scritto il Times of Malta. Tra i 62 passaporti rilasciati, molti erano destinati a minori di età che probabilmente non hanno alcun legame familiare con cittadini maltesi e non hanno mai messo piede a Malta.

La pratica di vendere passaporti è stata inaugurata dal primo ministro socialista maltese Joseph Muscat nel 2014. Finora il governo ha dato poche informazioni sul programma e sul suo funzionamento: si sa solo che il passaporto viene rilasciato in cambio del versamento di una grande somma di denaro e dell’acquisto di proprietà sull’isola. Secondo il Times of Malta, negli ultimi anni i maggiori compratori di passaporti maltesi sono stati cittadini dei paesi del Golfo Persico, tra cui l’Arabia Saudita, e dell’est Europa.

Passaporti maltesi (Leon Neal/Getty Images)