• Italia
  • venerdì 21 Dicembre 2018

Sono state confermate in appello le condanne a sette membri del cosiddetto “clan degli Spada”

La corte d’appello di Roma ha confermato le condanne a sette persone del cosiddetto “clan degli Spada”, un gruppo criminale attivo soprattutto a Ostia, nel Lazio. In totale, le condanne ammontano a 50 anni di carcere, e riguardano episodi di minacce, aggressioni e sfratti forzosi dalle case popolari. Agli imputati è stata riconosciuta l’aggravante del metodo mafioso.

(ANSA/CLAUDIO PERI)
TAG: ,