• Italia
  • martedì 18 dicembre 2018

L’immobiliarista Giuseppe Statuto è stato arrestato per bancarotta fraudolenta

Il 18 dicembre la Guardia di Finanza ha arrestato l’immobiliarista Giuseppe Statuto con l’accusa di bancarotta fraudolenta per il fallimento della società Brera Srl. Per lui, come per il suo collaboratore Massimo Negrini, sono stati disposti gli arresti domiciliari. Statuto, che ha 51 anni ed è originario di Caserta, è un noto imprenditore nel settore degli alberghi di lusso: gestisce tra gli altri gli hotel Four Seasons e Mandarin di Milano, il Danieli di Venezia e il San Domenico Palace di Taormina, in provincia di Messina. Nell’ordinanza di arresto si legge che, secondo le indagini, lui e Negrini avrebbero distratto dal patrimonio della società Brera Srl, fallita nel 2016, più di 8 milioni di euro, relativi a un credito vantato verso la società controllante, la Michele Amari Srl, trasferendolo a due società con sede in Lussemburgo.

(ANSA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.