• Mondo
  • lunedì 17 dicembre 2018

Il numero di morti nell’attentato di Strasburgo è salito a 5

Domenica è morta una quinta persona che era stata gravemente ferita durante l’attentato di Strasburgo, compiuto martedì della scorsa settimana in un mercatino di Natale della città francese: si chiamava Barto Pedro Orent-Niedzielski, aveva 35 anni e origini polacche. Orent-Niedzielski, che era rimasto in coma per giorni, era amico di Antonio Megalizzi, il giornalista italiano morto venerdì scorso a causa delle ferite riportate nell’attacco: Orent-Niedzielski e Megalizzi stavano girando insieme nel mercatino di Natale al momento degli spari.

(AP Photo/Jean-Francois Badias)