• Mondo
  • sabato 15 dicembre 2018

Ryan Zinke, segretario all’Interno degli Stati Uniti, lascerà il suo incarico a fine anno

Ryan Zinke, segretario all’Interno degli Stati Uniti, lascerà il suo incarico a fine anno: è la terza figura chiave dell’amministrazione americana ad andarsene nelle ultime settimane, dopo il procuratore generale Jeff Session e il capo dello staff della Casa Bianca John Kelly. Zinke, ex deputato per il Montana e membro dei NAVY Seal, era stato oggetto di diverse indagini riguardo ai suoi affari e ai suoi investimenti immobiliari. Il suo sostituto sarà probabilmente annunciato la prossima settimana.

(Win McNamee/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.