• Mondo
  • venerdì 14 Dicembre 2018

In Egitto due persone sono state arrestate per aver aiutato a scattare la foto di una modella nuda in cima alla piramide di Cheope

Il ministro dell’interno egiziano ha annunciato che sono state arrestate due persone accusate di aver aiutato il fotografo danese Andreas Hvid a realizzare delle fotografie con una modella nuda in cima alla piramide di Cheope. L’8 dicembre Hvid aveva pubblicato sul suo canale YouTube un video in cui mostrava di aver scalato di nascosto la piramide di Cheope, a Giza, insieme a una donna. Il video termina con la donna ripresa di spalle in cima alla piramide che si toglie la maglia, rimanendo a torso nudo. Hvid ha pubblicato sul suo sito anche una foto in cui sembra fare sesso con la donna sulla piramide. Le autorità egiziane avevano avviato un’indagine per capire se video e foto fossero veri e, nel caso, come i due fossero riusciti a salire sulla piramide senza farsi scoprire.

Le persone arrestate oggi sono un guidatore di cammelli di Giza che avrebbe aiutato i due a scalare la piramide in cambio di 4mila sterline egiziane (circa 200 euro), e una donna che avrebbe fatto da mediatrice. In un’intervista al giornale danese Ekstrabladet Hvid ha detto di aver realizzato il video il 29 novembre, dopo vari altri tentativi falliti, e di aver impiegato 25 minuti per scalare la piramide. Hvid ha però negato di aver fatto sesso con la modella.

View this post on Instagram

Video link in BIO.

A post shared by Andreas Hvid (@andreas.hvid) on

(Andreas Hvid/Instagram)