• Sport
  • giovedì 13 dicembre 2018

La Cassazione ha respinto il ricorso della Juventus sull’assegnazione all’Inter dello Scudetto 2005/06

La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato dalla Juventus sull’assegnazione all’Inter dello Scudetto per la stagione sportiva 2005/06, revocatole dalla FIGC in seguito alle penalità subite per lo scandalo “Calciopoli”. La sentenza della Cassazione dovrebbe porre fine agli strascichi sportivi dello scandalo iniziato dodici anni fa — per il quale la Juventus perse due titoli e venne retrocessa in Serie B per la stagione 2006/07 — e confermare definitivamente il numero di Scudetti che tuttora la federazione le riconosce: trentaquattro, e non trentasei come invece la società sostiene di avere.

(Marco Lussoso/LaPresse)