Jamie Lee Curtis alla prima di Halloween a Los Angeles, 17 ottobre 2018 (Chris Pizzello/Invision/AP)
  • Cultura
  • giovedì 22 Novembre 2018

Jamie Lee Curtis ha 60 anni

Ha recitato in "Halloween", "Una poltrona per due", "Un pesce di nome Wanda" e "True Lies"; ma è da un po' che la si vede poco

Jamie Lee Curtis alla prima di Halloween a Los Angeles, 17 ottobre 2018 (Chris Pizzello/Invision/AP)

Jamie Lee Curtis compie oggi sessant’anni e ne sono passati quaranta da quando recitò nel suo primo film: l’horror Halloween. Era figlia di due noti attori – Tony Curtis e Janet Leigh, la protagonista di Psycho – ed era bella e brava. Sembrava destinata a una lunga e fortunata carriera, ma è stato così solo in parte. Negli anni Ottanta e nei primi Novanta ebbe diversi ruoli importanti e apprezzati; ma da almeno vent’anni non ha nessun ruolo al livello dei suoi migliori. Anche perché per qualche anno, dopo il 2004, decise di smettere di recitare. Di recente ci ha comunque riprovato con un altro Halloween: il suo quinto, ognuno in un decennio diverso, l’undicesimo della serie. Ma è probabile la conosciate anche per Una poltrona per due, True Lies o Un pesce di nome Wanda.

I migliori film di Curtis si possono dividere in tre grandi categorie: horror, thriller d’azione e commedie. Tra gli horror ci sono, oltre agli Halloween, anche Blue Steel – Bersaglio mortale e Non entrare in quella casa. Sono film, perlopiù all’inizio della sua carriera, grazie ai quali si iniziò a parlare di lei come di «scream queen», “la regina dell’urlo”; un nome (derivato da «screen queen», la regina dello schermo) dato negli anni alle attrici note soprattutto per film horror.

I ruoli di Curtis nei thriller sono stati quelli in Passione Fatale, Perfect, Un uomo innamorato e True Lies: un film d’azione e di spionaggio. In una delle scene più famose del film, Helen Tasker , il personaggio di Curtis, balla davanti al marito, interpretato da Arnold Schwarzenegger.

Le migliori commedie di Curtis sono due, anche se molto diverse: Una poltrona per due e Un pesce di nome Wanda.

Altre cose da sapere su Curtis: è diventata baronessa dopo aver sposato suo marito, l’attore, regista e musicista Christopher Guest. È la madrina dell’attore Jake Gyllenhaal; ha recitato nelle serie New Girl e Scream Queens; ha scritto diversi libri per bambini; è una grande appassionata della saga di videogiochi World of Warcraft e dice di essere molto brava a cucinare: «In certi ambienti, la mia Caesar salad è più famosa del mio corpo».