Le prime pagine di oggi

Lo stop momentaneo alle gare per la TAV, la conferenza sulla Libia a Palermo, e la morte di Stan Lee

Sono diverse le notizie in apertura sui giornali di oggi: alcuni si occupano dei lavori per la TAV, con l’accordo fra Italia e Francia (che però chiede di fare presto per non perdere i finanziamenti europei) per sospendere momentaneamente le gare in attesa delle valutazioni del governo italiano su costi e benefici dell’opera. Altri titolano sui dati forniti dall’Ufficio parlamentare di bilancio sulla riduzione della pensione per chi vuole anticiparla grazie alla “quota 100”, il Manifesto e il Dubbio aprono sulle parole del presidente della Repubblica Mattarella sulla libertà di stampa, dopo le pesanti critiche di esponenti del Movimento 5 Stelle successive all’assoluzione della sindaca di Roma Raggi, e il Giornale e Libero si preoccupano per la distribuzione geografica del reddito di cittadinanza, che penalizzerebbe le regioni del Nord Italia. I quotidiani sportivi celebrano la vittoria di Massimiliano Allegri della Panchina d’Oro per il miglior allenatore italiano.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali