• Italia
  • venerdì 9 novembre 2018

C’è stata un’esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio alla periferia di Lecce: si parla di un morto e di due feriti

C’è stata un’esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio alla periferia di Lecce: si parla di un morto e di due feriti. L’esplosione è avvenuta alle 8.30 del mattino ad Arnesano. Repubblica e alcuni giornali locali dicono che è morto un operaio di 19 anni (il figlio del titolare, dopo essere stato portato in ospedale) e che altri due lavoratori che si trovavano all’interno dell’edificio sono rimasti gravemente ustionati. Non è ancora chiaro che cosa sia successo. Sul posto sono presenti i Vigili del Fuoco, i carabinieri e gli ispettori dello Spresal, il Servizio di prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro. L’esplosione avrebbe provocato danni strutturali al capannone.

La fabbrica di Arnesano (foto: Lecceprima)