Il videogioco Red Dead Redemption 2 ha incassato più di 725 milioni di dollari nei primi tre giorni di vendita

L’azienda sviluppatrice di videogiochi Rockstar Games ha annunciato la scorsa settimana che il suo ultimo gioco, Red Dead Redemption 2ha stabilito il record di vendite in un singolo fine settimana per un prodotto di intrattenimento: nei primi tre giorni in commercio ha incassato più di 725 milioni di dollari in tutto il mondo, avvicinandosi all’incasso del suo videogioco più famoso e di successo, Grand Theft Auto V, che in tre giorni registrò vendite per 1 miliardo di dollari. Anche Sony Interactive Entertainment ha confermato che Red Dead Redemption 2 ha stabilito il record nel suo negozio online per quanto riguarda il numero di ordini, le vendite più alte nel giorno del lancio e poi nei successivi due.

Red Dead Redemption 2 è in vendita in tutto il mondo dal venerdì 26 ottobre. Era uno dei videogiochi più attesi degli ultimi anni, dopo essere stato annunciato tempo fa come il nuovo titolo principale di Rockstar, l’azienda che ha sviluppato al meglio i giochi a mondo aperto, quelli in cui ci si muove in prima o in terza persona in un universo in cui si può fare più o meno tutto (e sempre meglio). È ambientato nel vecchio West a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento ed è probabilmente uno dei videogiochi più realistici di sempre, il cui sviluppo ha richiesto sette anni di lavoro. È disponibile per PlayStation 4 e Xbox One, mentre non è stata ancora annunciata l’uscita per pc.

(Rockstar Games)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.