• Mondo
  • martedì 6 novembre 2018

Sono stati trovati tre corpi sotto le macerie dei palazzi crollati a Marsiglia

I soccorritori hanno trovato tre corpi  sotto le macerie dei due palazzi crollati lunedì a Marsiglia. Non si sa ancora con certezza quante altre persone potrebbero essere state travolte dal crollo: ieri le autorità parlavano di 10 persone in tutto (8 abitanti dei palazzi e 2 passanti), oggi si sono fatte stime più basse e si parla di non più di 8 persone. In uno dei palazzi abitava anche una studentessa italiana originaria di Taranto: per il momento non ci sono sue notizie e le autorità credano che possa trovarsi tra le rovine dei palazzi crollati. Le indagini sulle ragioni del crollo sono ancora in corso, ma le costruzioni erano note per le loro pessime condizioni e bisognose di interventi di ristrutturazione, problema che riguarda molti edifici marsigliesi.

(GERARD JULIEN/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.