Le prime pagine di oggi

Standard & Poor's non declassa l'Italia, il governo va avanti sul gasdotto TAP, e le indagini sulla morte di Desirée Mariottini

Quasi tutti i giornali di oggi si occupano in apertura della decisione dell’agenzia di rating Standard & Poor’s di mantenere invariato quello dell’Italia, modificando però le previsioni da stabili a negative, e alcuni giornali associano a questa notizia le accuse del leader del Movimento 5 Stelle Di Maio al presidente della Banca Centrale Europea Draghi di “avvelenare il clima” per le sue parole sulla crescita dello spread. Il Fatto e il Tempo aprono invece sulla storia di Desirée Mariottini, mentre il Manifesto titola sulla decisione del governo di procedere con i lavori per il gasdotto TAP, e i giornali sportivi si occupano del nuovo presidente dell’Inter, il ventisettenne cinese Zhang.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali