• TV
  • venerdì 26 ottobre 2018

Cosa c’è stasera in TV

Le solite cose del venerdì, oppure "Novecento" di Bernardo Bertolucci

Stasera in tv ci sono Tale e quale show, se siete appassionati di imitazioni, Quarto grado, che si occupa di cronaca nera, e Propaganda Live, che continua a essere una delle cose migliori che si possano vedere in tv in questo periodo. Oppure potete guardarvi Novecento (Atto I e Atto II) su Rai Movie. Sono più di cinque ore di film, vero, ma sono cinque ore di film di Bernardo Bertolucci.

Rai Uno

21.25 – Tale e quale show
Settima puntata del programma condotto da Carlo Conti in cui personaggi dello spettacolo imitano famosi cantanti italiani e internazionali. I giudici di questa edizione sono Loretta Goggi, Mara Venier, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme. Il programma ha il merito non indifferente di permettere a chi ne scrive di comporre frasi come «stasera Antonella Elia sarà Jessica Rabbit».

Rai Due

21.20 – Nemo – Nessuno escluso
Prima puntata della nuova stagione del programma condotto da Enrico Lucci. L’ospite di stasera è Luigi Di Maio, ma ci sarà anche il servizio di Lucci dalla nona edizione della Leopolda, a Firenze.

Rai Tre

21.15 – Fratelli unici
Una di quelle commedie italiane degli ultimi anni, con Luca Argentero e Raoul Bova. Parla di due fratelli che vorrebbero essere figli unici e un po’ lo sembrano, perché sono in effetti agli antipodi. Come un pinguino e un orso polare, se non sono in uno zoo.

Rete 4

21.30 – Quarto Grado 
Approfondimento di Mediaset dedicato ai casi recenti di cronaca nera rimasti irrisolti, condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

Canale 5

21.24 – Solo
Quarto episodio della seconda stagione della serie poliziesca con Marco Bocci, su un agente infiltrato nella ‘ndrangheta.

Italia Uno

21.25 – X-Men IV – Le origini di Wolverine
È il quarto film sugli X-Men: è uscito nel 2009 ed è il primo in cui il protagonista principale è Wolverine (i film solo su di lui non sembrano dunque piacere molto). Il regista è Gavin Hood (quello di Ender’s Game) e nel cast ci sono Liev Schreiber, Lynn Collins, il cantante Will.i.am e Ryan Reynolds, che interpreta Deadpool. Il film racconta gli inizi di Wolverine, spiegando la sua storia.

La7

21.15 – Propaganda Live
Nuova puntata del programma di satira politica di e con Diego Bianchi. In studio come sempre ci sono Makkox, gli opinionisti Marco Damilano e Francesca Schianchi, e l’inviato Mirko Matteucci. L’ospite di stasera è Alessandro Baricco.

TV8

21.20 – Quattro ristoranti IV
Ricomincia il programma in cui Alessandro Borghese passa il dito sulle cappe delle cucine dei ristoranti, per sgridare i gestori poco attenti alla pulizia.

Rai 4

21.10 – The Pusher
Uscì nel 2004, con Daniel Craig protagonista, ed è uno di quei film che probabilmente convinse chi di dovere che Craig sarebbe potuto essere un ottimo James Bond. Parla di un grosso spacciatore che decide di smettere ma, prima, deve mettere a posto un po’ di cose. È tratto dal romanzo L’ultima partita di J. J. Connolly.

Rai Movie

21.10 – Novecento – Atto I e Atto II
Togliete la sveglia di domani, mettetevi comodi e fino alle tre di notte avrete da fare con diverse ore di ottimo cinema. Per i più giovani tra voi che non riconoscono quel giovanotto (non Robert De Niro, l’altro): è Gerard Depardieu.

Cine Sony

21.00 – Nascosto nel buio
Il titolo originale è Hide and Seek, il modo inglese per parlare del gioco “nascondino”. Il nascondino è infatti il gioco preferito dalla bambina interpretata da Dakota Fanning. È un film del 2005, è un horror e c’è anche Robert De Niro. A molti critici piacque pochissimo: «L’ultimo pezzo di pellicola avrebbero dovuto prenderlo e portarlo direttamente in discarica», scrisse uno di loro.

Sky

Sky Cinema Passion
21.00 – 50 volte il primo bacio

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.