• Mondo
  • mercoledì 24 ottobre 2018

Sei bambini sono morti in un centro di cura in New Jersey per infezione da adenovirus

Sei bambini sono morti in un centro di cura in New Jersey per infezione da adenovirus, altri dodici bambini presentano segni dell’infezione ma le loro condizioni sono sotto controllo. I sei bambini morti erano pazienti lungodegenti del centro di cura: normalmente non si muore per un’infezione da adenovirus, ma la loro salute era già provata da altre malattie e questo ha complicato la situazione. Gli adenovirus si trasmettono con il contatto tra persone e per via aerea: possono causare diverse malattie, da quelle collegate al raffreddore a bronchiti e polmoniti. Sulla diffusione dell’adenovirus nel centro di cura – che è ora stato chiuso a nuovi pazienti – è stata comunque aperta un’inchiesta.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.