• Mondo
  • venerdì 5 ottobre 2018

È sparito il capo dell’Interpol, il cinese Meng Hongwei

È sparito il capo dell’Interpol, il cinese Meng Hongwei. Meng è stato visto l’ultima volta alla sede dell’Interpol a Lione, in Francia, lo scorso settembre, poco prima di lasciare il paese per andare in Cina: sua moglie ha detto di non averlo né sentito né visto da allora. Venerdì la polizia francese ha confermato che sta indagando sulla sua scomparsa. Una fonte francese vicina alle indagini e citata da Sky News ha sostenuto che Meng non sia scomparso in Francia. Sempre Sky News ha scritto che potrebbe essere scomparso dopo essere arrivato in Cina.

Meng divenne capo dell’Interpol nel 2016. In precedenza era stato viceministro cinese per la Pubblica sicurezza.

Meng Hongwei (ROSLAN RAHMAN/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.