• Mondo
  • giovedì 4 Ottobre 2018

L’FBI ha completato la sua indagine sul giudice Kavanaugh e i documenti sono stati inviati al Senato

L’FBI ha completato la sua indagine sul giudice Brett Kavanaugh e ha inviato alla Casa Bianca un resoconto scritto dei colloqui avuti con le nove persone sentite. La Casa Bianca, a sua volta, ha inviato i documenti al Senato, che nei prossimi giorni dovrà votare per confermare la nomina di Kavanaugh alla Corte Suprema. I documenti sono arrivati al Senato in nottata e saranno conservati in una stanza sicura a cui solo i senatori potranno accedere se vorranno consultarli. Il materiale raccolto dall’FBI non sarà quindi reso pubblico. La Casa Bianca ha detto in un comunicato che alla luce delle ulteriori indagini dell’FBI è “sicura” che il Senato confermerà la nomina di Kavanaugh. In tutto sono state sentite nove persone delle dieci che l’FBI voleva interrogare. Non è chiaro come mai la decima persona non sia stata sentita. Il voto decisivo sulla nomina di Kavanaugh potrebbe essere già sabato 6 ottobre.

Brett Kavanaugh durante un'audizione della Commissione Giustizia del Senato (Drew Angerer/Getty Images)