• Mondo
  • martedì 2 Ottobre 2018

Il batterista dei Sigur Rós Orri Páll Dýrason ha lasciato la band dopo essere stato accusato di stupro

Il batterista della band islandese Sigur Rós Orri Páll Dýrason ha lasciato il gruppo dopo che una donna lo ha accusato di averla stuprata due volte nel 2013. Dýrason si è difeso pubblicamente dalle accuse, dicendo però che non vuole distrarre o complicare la vita ai Sigur Rós con i suoi problemi. Con un messaggio su Facebook, i Sigur Rós hanno confermato l’abbandono della band da parte di Dýrason.

In the wake of the extremely serious and personal allegations made against him in recent days we have today accepted the…

Gepostet von Sigur Rós am Montag, 1. Oktober 2018

Orri Páll Dýrason, 41 anni, è stato accusato di stupro dall’artista statunitense Meagan Boyd che ha scritto su Instagram (in un messaggio poi cancellato) di essere stata violentata due volte nel 2013 durante una notte passata a casa di Dýrason a Los Angeles, dopo che i due si erano incontrati in un locale.

Orri Páll Dýrason, a destra, insieme a Georg Holm e Jon Thos Birgisson dei Sigur Rós (Jamie McCarthy/Getty Images)