• Mondo
  • venerdì 28 Settembre 2018

Israele dice di avere scoperto un «deposito atomico segreto» a Teheran, in Iran

Durante il suo discorso all’Assemblea generale dell’ONU, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha detto che Israele ha individuato un «deposito atomico segreto» a Teheran, la capitale dell’Iran, contenente materiale radioattivo e tecnologia nucleare di vario genere. Netanyahu, che da sempre si oppone a qualsiasi progetto di sviluppo del nucleare in Iran, ha detto: «Ho un messaggio per i tiranni di Teheran: Israele sa cosa state facendo», prima di aggiungere che il suo governo continuerà ad agire contro l’Iran anche in Siria e in Iraq, dove l’influenza iraniana negli ultimi anni è cresciuta notevolmente. Netanyahu ha chiesto nuove sanzioni all’Iran e ha accusato i leader europei di voler mantenere con il governo iraniano toni concilianti.

Benjamin Netanyahu (TIMOTHY A. CLARY/AFP/Getty Images)