• Italia
  • domenica 23 settembre 2018

Un uomo ha tirato un quadro in testa a Marina Abramovic dentro a Palazzo Strozzi, a Firenze

L’artista Marina Abramovic è stata aggredita nel cortile di Palazzo Strozzi, a Firenze, dove si trovava per firmare autografi in occasione della mostra The Cleaner, inaugurata due giorni fa. Un uomo le ha tirato in testa un quadro – incorniciato ma senza vetro, secondo quanto scrive il Corriere Fiorentino – che raffigurava la stessa Abramovic. L’artista serba naturalizzata statunitense non si è fatta nulla, mentre l’uomo è stato arrestato e potrebbe essere incriminato per violenza privata. Si chiama Vaclav Pisvejc ed è un sedicente artista ceco già noto a Firenze: nel 2012 aveva tappezzato l’ex convento di Sant’Orsola, nel centro della città, con finti dollari; nel 2014 si era sdraiato nudo in via Zannetti, vicino al Duomo, e nel 2015 addirittura dentro la chiesa.

L'aggressione all'artista Marina Abramovic a Palazzo Strozzi, a Firenze, il 22 settembre 2018, in quattro fermi immagine (ANSA/GUGLIELMO PELLERINO)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.