• Sport
  • mercoledì 12 settembre 2018

La Serie B continuerà ad avere diciannove squadre

Il Collegio di garanzia del CONI presieduto dall’ex ministro Franco Frattini ha stabilito martedì sera con una votazione che le squadre partecipanti al campionato di Serie B 2018/19 rimarranno diciannove. Non ci saranno quindi ripescaggi e in ciascuna giornata di campionato una squadra riposerà. I ricorsi delle squadre in lizza per i ripescaggi sono stati giudicati inammissibili perché non presentati al collegio pertinente. Con una votazione favorevole – Frattini ha dichiarato di aver votato per un campionato a ventidue squadre — la Lega Serie B avrebbe dovuto integrare tre club a campionato già iniziato da due giornate e rifare quindi anche i calendari. Catania, Novara, Pro Vercelli, Ternana e Siena hanno comunque annunciato di voler presentare dei ricorsi contro la decisione del Collegio di garanzia, mentre la Serie C ora è libera di procedere alla compilazione dei calendari, finora bloccati dalla vicenda.

(Serie BKT)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.