• Sport
  • lunedì 3 settembre 2018

La FIFA non ha riscontrato illeciti da parte dell’Inter nel tentativo di acquisto di Luka Modric

La FIFA — l’organo che governa il calcio professionistico internazionale — non avvierà indagini nei confronti dell’Inter dopo la denuncia ricevuta dal Real Madrid nell’ambito del caso che ha riguardato Luka Modric. Ad agosto il club spagnolo aveva infatti segnalato alla FIFA una presunta violazione dell’articolo 18 del regolamento sul trasferimento dei calciatori compiuta dall’Inter nel tentativo di acquisto del centrocampista croato. Secondo il Real Madrid, la squadra non era stata avvisata dall’Inter prima di contattare il giocatore. Dopo la segnalazione la FIFA aveva chiesto spiegazioni all’Inter, la cui dirigenza aveva risposto sostenendo di non aver mai avuto contatti con il giocatore e di non aver mai avviato una trattativa. La FIFA ha quindi chiuso definitivamente il caso e ha già informato i due club.

(Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.