La Commissione Europea proporrà di abolire l’ora legale

La Commissione Europea ha diffuso i risultati del sondaggio ufficiale compiuto nelle scorse settimane sull’ora legale: hanno votato 4,6 milioni di persone, di cui l’84 per cento in favore dell’abolizione del passaggio all’ora legale. Il risultato era già trapelato nei giorni scorsi. Un portavoce della Commissione ha spiegato che la Commissione ha preso atto dei risultati e che prossimamente proporrà al Parlamento e al Consiglio Europeo di abolire una risoluzione del 2000 che obbliga gli stati a cambiare l’ora per due volte, fra il 25 e il 31 marzo di ogni anno, e a rimuoverla fra il 25 e il 31 ottobre.

Se la direttiva sarà realmente abolita, gli stati saranno liberi di seguire per tutto l’anno l’ora solare oppure l’ora legale o ancora continuare a cambiare l’ora per due volte all’anno.

(Dan Istitene/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.