• Sport
  • martedì 7 agosto 2018

Gli atleti transgender potranno iscriversi ai CrossFit Games

La CrossFit Inc., la società che detiene il brevetto dell’omonimo sistema di fitness, ha comunicato che d’ora in avanti gli atleti transgender potranno partecipare alla competizioni annuali dei CrossFit Games, che negli ultimi anni sono arrivate a raccogliere più di 400.000 iscrizioni negli Stati Uniti. Nel passato l’esclusione degli atleti transgender dai CrossFit Games — organizzati annualmente fin dal 2011 — aveva creato diverse polemiche e nel 2014 anche una causa tra la società e le associazioni LGBT statunitensi, dopo l’esclusione di alcuni atleti transgender dalle competizioni per cui questi avevano fatto richiesta di partecipazione. Lo scorso giugno CrossFit aveva licenziato un suo portavoce che aveva definito come “peccatore” il movimento LGBT commentando le posizioni della società sul tema.

(CrossFit)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.