LeBron James durante l'inaugurazione della sua scuola ad Akron. (AP Photo/Phil Long)

Donald Trump ha dato dello scemo a LeBron James

Ha detto che un giornalista di CNN – «l'uomo più stupido della televisione» – lo ha fatto sembrare intelligente, «e non è facile»

LeBron James durante l'inaugurazione della sua scuola ad Akron. (AP Photo/Phil Long)

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump se l’è presa su Twitter con un giornalista di CNN che ha intervistato il giocatore di basket LeBron James, di cui ha contemporaneamente messo in dubbio l’intelligenza. Trump ha scritto:

LeBron James è stato intervistato dall’uomo più stupido della televisione, Don Lemon. Ha fatto sembrare intelligente LeBron, e non è facile. A me piace Mike! [cioè Michael Jordan, considerato il più forte cestista di sempre proprio insieme a LeBron James]

Lemon stava intervistando James, che da questa stagione giocherà con i Los Angeles Lakers, riguardo alla nuova scuola pubblica per bambini di famiglie povere e problematiche che ha aperto attraverso la sua fondazione benefica ad Akron, la sua città natale in Ohio. L’iniziativa di James è stata estesamente celebrata, e per questo l’attacco di Trump è sembrato particolarmente gratuito e scomposto. Trump se l’era presa perché durante la sua intervista, James aveva detto che Trump sta dividendo gli Stati Uniti, accusandolo di aver sdoganato e legittimato il razzismo nel paese.