Nuovi audiolibri interessanti su Storytel, ad agosto

Due gialli di grande successo, un saggio di fisica e una serie audio del vicedirettore del Post Francesco Costa, tra le altre cose

Un apparecchio per ascoltare dischi nel grande negozio Foyle's di Londra, anni Cinquanta (Erich Auerbach/Getty Images)

Così come i servizi di streaming e serie tv, anche Storytel, il servizio di streaming di audiolibri arrivato in Italia a luglio, aggiorna il proprio catalogo ogni mese, aggiungendo nuove cose ogni settimana: ci sono libri che in formato cartaceo sono usciti da pochissimo così come grandi bestseller. Abbiamo messo insieme una lista delle uscite più interessanti di agosto, nel caso questa fosse l’estate in cui avete deciso di scoprire se i libri che si ascoltano sono una cosa che fa per voi e vi siate iscritti ai trenta giorni di prova di Storytel. Tenente conto che le date indicate per l’uscita di ciascun audiolibro potrebbero leggermente variare.

Mille splendidi soli di Khaled Hosseini
Arriverà sul catalogo di Storytel il primo agosto. È il secondo romanzo dello scrittore di origini afghane diventato famoso in tutto il mondo per Il cacciatore di aquiloni, a cui è abbastanza simile come genere. Racconta la storia di due donne afghane tra gli anni Sessanta e i primi anni Duemila.

Il libro del mare di Morten A. Strøksnes
È uno dei libri di cui si è parlato di più in Italia nel 2017. Non è un romanzo, ma racconta comunque una storia, autobiografica: quella dell’autore, che è norvegese, e di un suo amico, un eccentrico artista-pescatore, che vanno alla ricerca dello squalo della Groenlandia, il vertebrato vivente più vecchio del mondo, che secondo alcuni studiosi può arrivare a vivere molti secoli. Parla anche di molte altre creature marine, di leggende sugli oceani, di storie di esploratori del passato, di letteratura sul mare e di problemi ecologici. Sarà su Storyetl dal tre agosto e potrebbe piacere a chi apprezza i podcast per come le varie cose che racconta sono tenute insieme.

Vince la casa di Sandrone Dazieri
Tra le serie audio di Storytel ce n’è una di racconti scritti da Sandrone Dazieri, giallista peraltro blogger del Post. Si chiama I corti di Sandrone Dazieri e ogni puntata ha una durata che va dai dieci minuti al quarto d’ora, più o meno. Se ne possono già ascoltare tre e nel corso di agosto, a partire dal 3, se ne potranno ascoltare altri quattro.

L’ordine del tempo di Carlo Rovelli
Un saggio dell’autore del più grande bestseller di fisica divulgativa (e uno dei libri di maggior successo in generale) degli ultimi anni. Nella versione audiolibro, che sarà su Storytel dal 7 agosto è letto proprio da Rovelli. Guardando questa conferenza TED potete farvi un’idea di come spiega le cose:

La ferrovia sotterranea di Colson Whitehead
Un altro dei libri di cui si è parlato di più nel 2017 (anche perché ha vinto un premio Pulizer) arriverà in versione audiolibro su Storytel sempre il 7 agosto. È un romanzo ambientato nell’Ottocento e racconta la fuga di una giovane schiava nera attraverso una ferrovia sotterranea segreta dal sud al nord degli Stati Uniti. È un’idea inventata dall’autore prendendo spunto da un termine metaforico: prima dell’inizio della guerra di secessione esisteva una rete fatta di sentieri, case e nascondigli che migliaia di schiavi neri utilizzarono per fuggire dagli stati schiavisti e arrivare in Canada, ed era chiamata appunto “Underground Railroad”. L’audiolibro è letto dall’attrice Anna Foglietta.

Sole di mezzanotte di Jo Nesbø
Per gli amanti dei thriller, uno dei più recenti romanzi dell’autore norvegese; è il seguito di Sangue e neve. L’audiolibro arriverà su Storytel il 7 agosto, letto da Pino Insegno.

Guida portatile alla psicopatologia quotidiana di Costanza Jesurum
Di nuovo per chi preferisce ascoltare saggi piuttosto che romanzi, il 10 agosto arriverà su Storytel questo manuale divulgativo e divertente, ma fondato su condivise teorie psicologiche, che insegna ad affrontare con meno ansie i colloqui con gli insegnanti a scuola, ai pranzi domenicali coi parenti, il giorno dopo una notte inaspettata di sesso con uno sconosciuto e anche le sedute dal proprio psicologo. L’autrice è la psicoanalista e terapeuta Costanza Jesurum, che da anni tiene un blog molto seguito, Zauberei.

Il club del libro e della torta di bucce di patata di Guernsey di Annie Barrows e Mary Ann Shaffer
Il 10 agosto arriverà come audiolibro su Storytel, in contemporanea all’uscita su Netflix del suo adattamento a film. È ambientato nel 1946 e ha una struttura di romanzo epistolare; nell’audiolibro per ogni personaggio c’è una voce diversa. Uscito nel 2008, è stato scritto in gran parte da Mary Ann Shaffer, che però non aveva potuto completarlo prima di morire perché malata: lo ha finito sua nipote Annie Barrows. La storia si capisce bene dal trailer del film:

La regola dell’equilibrio di Gianrico Carofiglio
Il 21 agosto invece arriverà questo romanzo di Carofiglio, l’ultimo con protagonista l’avvocato Guido Guerrieri. Cosa da tenere in considerazione: Carofiglio è uno di quegli scrittori che ci tengono a fare da lettori per gli audiolibri dei propri romanzi.

Da Costa a Costa di Francesco Costa
Molti lettori del Post lo conosceranno già in un suo formato precedente, visto che il suo autore è il vicedirettore Francesco Costa. È una serie audio in esclusiva su Storytel e parla di politica americana. In particolare dei primi due anni di Donald Trump alla Casa Bianca, di alcuni luoghi fondamentali per capire l’America e gli americani contemporanei – dal Texas al Midwest fino alla California – e di alcune grandi storie americane del presente e dal passato: ad esempio i farmaci che uccidono più delle armi, il caso Watergate per parlare del caso Russia, l’assassinio di Kennedy. La stagione sarà composta da dieci episodi. Due, sempre prodotti da Piano P, sono completamente inediti: il primo, che uscirà in agosto in versione free su tutte le piattaforme (oltre che su Storytel, il 25), e l’ultimo, che uscirà subito dopo le elezioni di metà mandato del 6 novembre. Le altre otto puntate sono le migliori puntate della seconda stagione, le più ascoltate e apprezzate, in una nuova versione: sono state aggiornate, modificate, in certi casi proprio riscritte, e tutte registrate di nuovo da zero.

Anna di Niccolò Ammaniti
Il 28 agosto arriverà su Storytel anche l’ultimo romanzo di Ammaniti, uscito nel 2015: è ambientato in un 2020 in cui un virus ha ucciso tutte le persone adulte e per questo i protagonisti sono bambini.

L’amore molesto di Elena Ferrante
Sempre dal 28 agosto sarà disponibile questo romanzo di Elena Ferrante, scritto prima della quadrilogia dell’Amica geniale. Racconta la storia di una donna che da Bologna torna a Napoli, la sua città, dopo la morte della madre e si mette a indagare sul perché si sarebbe suicidata. La lettrice dell’audiolibro è l’attrice Anna Bonaiuto, che ha anche interpretato il film tratto da questo romanzo.

Un altro audiolibro che dovrebbe arrivare su Storytel ad agosto (ma non si sa ancora la data) è Siracusa di Delia Ephron, che in versione cartacea è uscito alla fine di giugno. Scritto dalla sorella della famosa sceneggiatrice Nora Ephron, racconta la storia di due coppie americane che vanno in vacanza insieme in Sicilia: ognuno dei quattro protagonisti ha una sua versione della storia e c’è un finale tragico. A leggerlo sono quattro attori diversi.

***

Disclaimer: il Post ha un’affiliazione con Storytel e ottiene un piccolo ricavo se decidete di provare il servizio di streaming partendo da uno dei link di questa pagina qui. Ma potete anche cercarlo su Google.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.