• Cultura
  • mercoledì 25 Luglio 2018

La cantante Demi Lovato è stata ricoverata per una presunta overdose

La cantante statunitense Demi Lovato, che ha 26 anni, è stata ricoverata in ospedale a Los Angeles per una presunta overdose di droghe. I giornali statunitensi – per primo TMZ, che su questo genere di storie è molto affidabile – hanno scritto che martedì sera è stata soccorsa da un’ambulanza nella sua casa a Hollywood Hills, dove si trovava priva di sensi. Un suo portavoce ha detto che ora «è sveglia e con la sua famiglia» e aggiunto «che alcune notizie riportate non sono corrette».

Lovato ha avuto noti problemi di droghe, alcolismo e disturbi alimentari di cui ha parlato spesso lei stessa, anche nelle sue canzoni. Alla fine del 2010 si ritirò da un tour con i Jonas Brothers e andò in una clinica di disintossicazione; lo scorso gennaio raccontò di essere diventata dipendente dalla cocaina dopo aver scoperto di essere bipolare.

Demi Lovato a Inglewood, California, 7 aprile 2016 (FREDERIC J. BROWN/AFP/Getty Images)