• Italia
  • mercoledì 25 Luglio 2018

56 migranti sono stati soccorsi dai bagnanti in spiaggia a Isola Capo Rizzuto

Erano su una barca a vela, le persone in spiaggia li hanno accompagnati a terra e gli hanno dato acqua, succhi di frutta e qualcosa da mangiare

Martedì mattina 56 persone siriane e curde irachene sono sbarcate sulla spiaggia tra Capopiccolo e Sovereto a Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone. I migranti – 11 bambini, 6 donne e 39 uomini – si trovavano su una barca a vela di 16 metri che non era stata intercettata e che si era arenata non lontano dalla riva. Sono stati soccorsi dalle persone in spiaggia, che li hanno accompagnati a terra con pattìni e gommoni; qui hanno ricevuto acqua, succhi di frutta e qualcosa da mangiare dai bagnanti e dagli ospiti di due villaggi turistici vicini. La Guardia costiera è stata allertata ed è arrivata sul posto, insieme al 118, alle forze dell’ordine, e alla Croce Rossa Italiana; i migranti sono stati portati nel centro di accoglienza Cara di Sant’Anna.

La barca a vela di 16 metri che trasportava 56 migranti arenata davanti alla riva di Isola Capo Rizzuto, 24 luglio 2018 (ANSA/ ANTONINO D'URSO)