Il ministro Paolo Savona è indagato per presunta usura bancaria a Campobasso, scrive l’ANSA

ANSA scrive che Paolo Savona, ministro agli Affari Europei, è indagato per presunta usura bancaria a Campobasso nell’inchiesta della pm Rossana Venditti che coinvolge altre 22 persone, e che ha a che fare con i parchi eolici di Molise, Puglia e Campania. All’epoca dei fatti contestati Savona era dirigente di Unicredit. Citando fonti legali, ANSA scrive anche che «il nome del ministro Savona risulta presente dell’atto della Procura della Repubblica di Campobasso relativo alla richiesta di proroga dei termini di durata delle indagini preliminari nell’inchiesta relativa».

Savona è un economista di 81 anni la cui nomina a ministro dell’Economia era stata bloccata dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per via del suo esplicito euroscetticismo.

Paolo Savona (ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)