• Mondo
  • giovedì 19 luglio 2018

Per un paio d’ore nessun aereo è potuto atterrare o decollare in Belgio per un problema tecnico

Per circa un paio d’ore, tra le 16 e le 18 di giovedì, nessun aereo è potuto atterrare o decollare negli aeroporti del Belgio. Belgocontrol, la società pubblica che controlla il traffico aereo nel paese, ha annunciato di avere avviato una procedura conosciuta come “clear the sky” per un problema tecnico. Il problema sembra essere stato di natura informatica, in particolare nell’acquisizione dei piani di volo, dice il sito del principale quotidiano belga Le Soir. La procedura è stata annunciata poco dopo le 16, e interrotta poco dopo le 18.

Diversi voli sono rimasti bloccati a terra, e altri sono stati dirottati in aeroporti fuori dal Belgio, dice Le Soir. L’ultimo volo partito dall’aeroporto di Bruxelles prima della sospensione è decollato alle 16.11, diretto a Torino.

(VIRGINIE LEFOUR/AFP/Getty Images)