• Sport
  • venerdì 13 Luglio 2018

Antonio Conte non è più l’allenatore del Chelsea

La squadra di calcio del Chelsea ha annunciato l’esonero del suo allenatore nelle ultime due stagioni, l’italiano Antonio Conte, che lascerà l’incarico dopo aver diretto i primi allenamenti nel raduno estivo della squadra in vista della nuova stagione. L’esonero di Conte si attendeva da settimane per via dei suoi rapporti complicati con la dirigenza inglese che hanno portato le parti a un contenzioso sulla buonuscita prevista dal contratto ma ora negata dal club. Conte verrà probabilmente sostituito da un altro italiano, l’ex allenatore del Napoli Maurizio Sarri, che il Chelsea dovrebbe ingaggiare insieme al centrocampista della Nazionale italiana Jorginho Frello.

Nelle ultime due stagioni in Inghilterra, Conte ha vinto una Premier League (la sesta nella storia del club) nella sua stagione di debutto, stabilendo inoltre il record di 30 partite vinte su 38 giornate di campionato. Nell’ultima stagione la squadra ha concluso la Premier League al quinto posto ma ha vinto la FA Cup battendo in finale il Manchester United.

(JUSTIN TALLIS/AFP/Getty Images)