Beats, la marca di cuffie di Dr. Dre, dovrà pagare 25 milioni di dollari di royalties a un ex socio

Una giuria statunitense ha deciso che Beats, la nota marca di cuffie del produttore Dr. Dre, deve 25,2 milioni di dollari in diritti d’autore all’ex socio d’affari Steven Lamar, che nel 2006 propose l’idea originale di produrre un paio di cuffie promosse dalle celebrità, il modello di business che ha segnato il successo di Beats. Gli avvocati di Lamar chiedevano un risarcimento di 130 milioni, per i diritti d’autore su un totale di 12 modelli di cuffie, mentre gli avvocati di Beats avevano ammesso che Lamar aveva avuto un ruolo nella fase iniziale del progetto, ma soltanto per il modello originale, per cui era già stato pagato. Beats, marchio dietro al quale c’è anche il produttore Jimmy Iovine, è stato comprato nel 2014 da Apple per 3 miliardi di dollari.

Jimmy Iovine e Dr. Dre. (Todd Williamson/Invision/AP, File)