• lunedì 25 Giugno 2018

La sciopero dei benzinai che sarebbe dovuto iniziare a mezzanotte è stato revocato

Lo sciopero di 24 ore dei benzinai che avrebbe dovuto iniziare questa notte e proseguire per tutto il 26 giugno è stato revocato. La decisione è stata presa dopo l’annuncio da parte del ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio di rimandare l’applicazione ai benzinai del nuovo sistema per la fatturazione elettronica, che riguarda gli acquirenti di carburante con partita IVA (e che attualmente utilizzano la carta carburanti). Il passaggio è osteggiato dai benzinai, che in molti casi non si sono ancora dotati degli strumenti necessari a emettere questo tipo di fatture.

ANSA/ANGELO CARCONI