Un multiplayer da divano per autarchici

È "In Space We Brawl", videogioco prodotto dalla società italiana Forge Reply e di cui si parla nella nuova puntata di Joypad

È un multiplayer da divano un po’ più impallinato di altri

In Space We Brawl, letteralmente “facciamo rissa nello spazio” è uno «sparatutto bidimensionale», e per essere più precisi è un «twin stick shooter». Cioè un videogioco di quelli in cui bisogna usare tutte e due le manopole analogiche del controller. Ma non è importante che vi ricordiate il nome di questa sotto-sotto-sottocategoria di videogiochi, o cosa voglia dire esattamente. In Space We Brawl è ambientato nello spazio, ogni giocatore sceglie una navicella spaziale e poi si combatte fino a che ne rimane uno solo. È un gioco sviluppato da una società italiana – Forge Reply – e ha abbastanza opzioni di gioco e nuove armi da scoprire e usare per non stufare subito. Anzi, quando si diventa abbastanza bravi a giocare è parecchio più divertente, dicono quelli di Joypad, che lo hanno provato.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.