• Italia
  • venerdì 22 giugno 2018

È morto in un incidente stradale lo chef Alessandro Narducci, aveva 29 anni

Lo chef Alessandro Narducci è morto in un incidente stradale avvenuto a Roma, sul Lungotevere della Vittoria, nella notte tra giovedì 21 e venerdì 22 giugno. Narducci aveva 29 anni ed era considerato uno dei più promettenti chef italiani: aveva avuto come maestro Heinz Beck e il suo ristorante romano, chiamato Acquolina, aveva già ottenuto una stella Michelin. Narducci era alla guida di uno scooter che si è scontrato con un’auto. È morta anche una ragazza di 25 anni che era con lui sullo scooter.