• Mondo
  • lunedì 4 giugno 2018

Belle foto di allevatori di renne

Scattate a marzo dal fotografo dell'agenzia AFP Sergei Gapon, tra ghiacci e scene di vita calorosa e quotidiana nelle tende

Un allevatore di renne e la sua famiglia dentro la tenda in cui vivono nel circondario autonomo Jamalo-Nenec, Russia, 6 marzo 2018 (AFP PHOTO / Sergei GAPON)

L’agenzia fotografica Agence France-Presse ha pubblicato un reportage scattato a marzo dal fotografo Sergei Gapon sugli allevatori di renne nel circondario autonomo Jamalo-Nenec, una regione che si trova nel circolo polare artico russo. Lì il clima è molto rigido e le temperature del mese più freddo, gennaio, vanno da -12 a -22 °C. Nella tundra e nelle zone ricoperte dai ghiacci abitano i Nenci, una popolazione indigena che vive di caccia, pesca e allevando renne, come i protagonisti di queste foto. Nel servizio spicca il contrasto tra la vita tra renne e ghiacci, selvaggia e faticosa, e l’accoglienza delle tende, riscaldate dal fuoco e dai colori terrosi, con scene della vita di ogni giorno della famiglia riunita a tavola e abbracciata a letto a passare il tempo libero.

Mostra commenti ( )