• Mondo
  • mercoledì 30 maggio 2018

È in corso un attacco al ministero degli Interni a Kabul, in Afghanistan

Mercoledì mattina un gruppo di uomini armati – non si sa ancora quanti – ha assaltato l’area dove si trova il ministero degli Interni a Kabul, in Afghanistan. Secondo la ricostruzione di al Jazeera, l’attacco sarebbe iniziato con l’esplosione di due autobombe. Poi diversi uomini armati avrebbero provato a entrare nel complesso del ministero, provocando la reazione delle forze di sicurezza: sarebbe così iniziata una sparatoria che è ancora in corso. Najib Danish, ministro degli Interni afghano, ha detto che potrebbero esserci morti o feriti, ma al momento non si hanno altre informazioni. Finora nessun gruppo ha rivendicato l’attacco.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.