• Mondo
  • mercoledì 30 Maggio 2018

È in corso un attacco al ministero degli Interni a Kabul, in Afghanistan

Mercoledì mattina un gruppo di uomini armati – non si sa ancora quanti – ha assaltato l’area dove si trova il ministero degli Interni a Kabul, in Afghanistan. Secondo la ricostruzione di al Jazeera, l’attacco sarebbe iniziato con l’esplosione di due autobombe. Poi diversi uomini armati avrebbero provato a entrare nel complesso del ministero, provocando la reazione delle forze di sicurezza: sarebbe così iniziata una sparatoria che è ancora in corso. Najib Danish, ministro degli Interni afghano, ha detto che potrebbero esserci morti o feriti, ma al momento non si hanno altre informazioni. Finora nessun gruppo ha rivendicato l’attacco.

Un fermo immagine tratto da Zveda mostra i militari ucraini, circa 250 tra cui 51 feriti provenienti dall'acciaieria Azovstal di Mariupol si arrendono ai soldati russi a Mariupol, 17 maggio 2022. "Oltre 250 militari ucraini, tra cui 51 feriti provenienti dall'acciaieria Azovstal di Mariupol si sono arresi". Lo afferma il quartiere generale dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (Dpr) citato dall'agenzia di stampa russa Interfax. ANSA/ZVEZDA, TV MINISTERO RUSSO EDITORIAL USE ONLY NO SALES