• Italia
  • martedì 29 Maggio 2018

Il tribunale di Verona ha dichiarato il fallimento di Melegatti

Il tribunale di Verona ha dichiarato oggi il fallimento di Melegatti, la storica azienda di Verona produttrice di pandori e panettoni che a fine Ottocento brevettò il pandoro. Il Corriere della Sera scrive che Melegatti ha nel complesso 350 dipendenti, «tra lavoratori diretti e stagionali», e che è oggetto di fallimento anche Nuova Marelli, una società dolciaria controllata da Melegatti dal 2011.

L’azienda era da tempo in difficoltà economiche e aveva accumulato molti debiti: nel novembre del 2017 aveva riaperto gli stabilimenti dopo due mesi di chiusura, ma l’attività produttiva era ferma da inizio gennaio: l’unica speranza sembrava l’ingresso di un nuovo, grosso socio. Sempre il Corriere, riprendendo ANSA, scrive che l’azienda aveva accumulato debiti per 50 milioni di euro.

ANSA