• Sport
  • mercoledì 16 maggio 2018

L’Atletico Madrid ha vinto l’Europa League

Ha battuto in finale il Marsiglia per 3-0 con una doppietta di Griezmann, praticamente dominando dall'inizio alla fine

Con la vittoria per 3-0 sul Marsiglia nella finale di Lione, l’Atletico Madrid ha vinto la 47ª edizione dell’Europa League, il secondo torneo calcistico d’Europa. Per l’Atletico è la terza Europa League vinta negli ultimi anni dieci anni e la seconda da quando è allenato dall’argentino Diego Simeone, in carica dal 2011. Con la vittoria di stasera, l’Atletico avrebbe anche guadagnato la qualificazione diretta ai gironi di Champions League, se non l’avesse già ottenuta piazzandosi fra le prime quattro nel campionato spagnolo (al momento è secondo, con 3 punti di vantaggio sul Real Madrid).

Nella finale di Lione, la vittoria dell’Atletico Madrid non è mai stata in discussione. Al 20esimo minuto del primo tempo ha segnato l’attaccante francese Antoine Griezmann. Poi, con l’Atletico in controllo del gioco e in vantaggio di un gol, il Marsiglia ha perso per infortunio uno dei suoi giocatori più importanti, il trequartista Dimitri Payet, uscito dopo mezzora. Da lì in poi non c’è più stata partita e nei primi minuti del secondo tempo Griezmann ha segnato il gol del 2-0 per l’Atletico. Il Marsiglia si è rivisto in attacco soltanto a venti minuti dalla fine, quando ha colpito un palo con Kostas Mitroglou, ma poi ha subito il terzo gol, segnato da Gabi, il capitano degli spagnoli.

(PHILIPPE DESMAZES/AFP/Getty Images)